Seleziona Pagina

Presentazione de “Il complesso occidentale” a Roma

Presentazione de “Il complesso occidentale” a Roma

Per Alexandre Del Valle, il senso di colpa europeo per la mancata integrazione sociale è una malattia mortale, di essenza masochista. Una malattia che può colpire tutti quelli che non hanno gli anticorpi. «Però anche noi abbiamo colonizzato, abbiamo fatto le Crociate e siamo stati degli aggressori per secoli». È la frase che ha spinto Del Valle a scrivere “Il complesso occidentale – Piccolo trattato di de-colpevolizzazione”. Una frase pronunciata da un cittadino della Piana degli Albanesi in riferimento pericolo islamico. Per smontare tale senso di colpa il politologo, saggista e giornalista francese fa ricorso a ragionamenti fondati che contrastano quel complesso dell’Occidente capace di colpevolizzare più la vittima che il carnefice. Dopo il successo ottenuto in Francia (L’artilleur editore), esce anche in Italia per Paesi Edizioni il libro che approfondisce il tema del senso di colpa europeo secondo una visione originale e nuova. Una voce critica e decisamente minoritaria in campo intellettuale. Un’opera che contrasta il “terrorismo intellettuale” nato intorno al senso di colpa dell’Occidente. Del Valle trova per la strada compagni di peso quali Alain Fienkelkraut, Pascal Bruckner, Marcello Pera, Magdi C. Allam, Giovanni Sartori e Oriana Fallaci.

La prima presentazione in Italia martedì 16 aprile 2019 a Roma a partire dalle 19:30 presso:
Trinità dei Monti
Giardino Segreto c/o Il Palazzetto
Vicolo del Bottino, 8
(Piazza di Spagna / Trinità dei Monti)

ACCESS FEE di € 20,00 a copertura spese evento, cocktail e finger food.

Acquista il libro