Iran, camion bomba esplode al porto di Chabahar. 3 morti

Iran, camion bomba esplode al porto di Chabahar. 3 morti

Una autocisterna-bomba, guidata da un kamikaze, ha fatto strage a una stazione di polizia di Chabahar, la città portuale nel Sud-Est dell’Iran, vicino al confine del Pakistan. Il bilancio provvisorio è di 3 morti e 10 feriti ma è destinato a salire perché l’esplosione è stata devastante, potentissima. Le modalità fanno pensare a un gruppo jihadista legato alla minoranza sunnita dei balochi.

AFP

Anche in Pakistan

Nel Sud-Est dell’Iran operano gruppi che rivendicano la separazione della regione dall’Iran e non accettano il governo religioso a guida sciita di Teheran. La minoranza balochi vive anche in Pakistan. Nel Balochistan pachistano sono basati numerosi gruppi jihadisti, a cominciare dai Taleban afghani, che hanno il loro quartier generale a Quetta, il capoluogo. Chabahar è porto strategico, collegato alla Via della Seta cinese. I separatisti balochi pachistani hanno nel mirino anche i cinesi, e hanno colpito più volte loro obiettivi in Pakistan, come nell’attacco al consolato cinese di Karachi due settimane fa.

Giordano Stabile

articolo pubblicato su LaStampa.it

Eyeswiss