Seleziona Pagina

Categoria: Americhe

Donald Trump, an american boy

Come recita la sua biografia ufficiale «Donald J. Trump è la definizione stessa di una storia americana di successo, impostata continuamente sugli standard di eccellenza, e con interessi in espansione nel settore immobiliare, dello sport e dell’intrattenimento». E della politica, dovremmo aggiungere oggi. «Lui è l’archetipo del businessman, un creatore di affari senza pari» aggiunge poi il profilo della Trump Organization, la società ereditata dal padre e di cui oggi il magnate newyorchese è a capo, insieme alla famiglia. Fa riflettere proprio quest’ultimo passaggio. Donald J. Trump è l’archetipo del businessman. Forse proprio per questo è riuscito a “vendere...

Leggi di più

Trump, il primo anno da presidente

Tra pochi giorni, sabato 20 gennaio, Donald Trump “celebrerà” il primo anno di una presidenza che sarebbe riduttivo definire travagliata. Dopo una campagna elettorale durante la quale i due contendenti – da una parte il tycoon newyorchese, dall’altra la candidata democratica Hillary Clinton – più che affrontarsi su temi politici si sono scambiati insulti sanguinosi, le elezioni del novembre 2016 hanno insediato alla Casa Bianca un presidente appoggiato e sostenuto da una metà dell’elettorato e odiato e disprezzato dall’altra metà. Forti del sostegno quotidiano della stragrande maggioranza dei media americani, i democratici – contando sul sostegno di importanti settori...

Leggi di più

Venezuela, ucciso il ribelle Oscar Perez

Le forze di sicurezza venezuelane hanno ucciso Oscar Perez, l’ex poliziotto e attore che nel giugno scorso era salito alla ribalta internazionale per essersi impadronito di un elicottero e per aver lanciato granate contro la Corte Suprema. L’uomo è stato eliminato nel corso di un blitz effettuato a El Junquito, a ovest di Caracas, nel quale sono deceduti anche diversi membri del suo gruppo armato, due poliziotti e un militante di un collettivo chavista. La notizia è stata confermata dal ministro degli Interni venezuelano Nestor Reverol. Ex agente della Brigata di azioni speciali (BAE) della polizia scientifica, soprannominato sui...

Leggi di più

Terrorismo, una nuova stagione sta arrivando

È soprattutto dalla seconda metà del secolo scorso che il terrorismo si è affermato come strumento violento di lotta politica. Dopo la fine della seconda guerra mondiale, gli strascichi del colonialismo e le tensioni politico-sociali delle singole realtà nazionali si sono spesso espresse con uno strumento tutto sommato facile e di grande impatto propagandistico: l’attentato terroristico. Gli anni Settanta del Novecento hanno visto in particolare la nascita di due fenomeni, il terrorismo palestinese e le varie forme di terrorismo nazionale (come le BR in Italia, la RAF in Germania, l’ETA in Spagna, etc), che hanno avuto durata sorprendente e...

Leggi di più

Cosa c’entra Putin con le elezioni italiane?

Esattamente un anno fa negli Stati Uniti iniziava il Russigate, una campagna denigratoria contro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Dodici mesi dopo, però, le accuse di ingerenza del Cremlino nelle elezioni del novembre del 2016 che portarono il tycoon newyorchese alla Casa Bianca non sono state dimostrate. Ma non solo. I democratici americani non smettono di rilanciare e ieri, mercoledì 10 gennaio, attraverso lo staff del senatore Ben Cardin hanno diffuso un nuovo report sulle presunte pressioni di Mosca in altre competizioni politiche, comprese quelle del prossimo 4 marzo in programma in Italia. Titolo del dossier L’assalto...

Leggi di più
  • 1
  • 2
  • 3
  • & Hellip;
  • 6
Eyeswiss