Seleziona Pagina

Categoria: Focus

Cyber security, quali sono i paesi più avanzati?

Il riconoscimento ufficiale del cyber space quale “quinto dominio” operativo – insieme a quello terrestre, marittimo, aereo e spaziale – risale al luglio del 2016, quando nel corso del summit NATO di Varsavia emerse l’esigenza di disciplinare i rapporti tra gli Stati nell’ambito delle operazioni “belliche” condotte attraverso il mezzo informatico. La crescente diffusione di cyber-attacchi sempre più sofisticati, che negli ultimi anni hanno colpito una vasta gamma di obiettivi sensibili a livello trans-nazionale, sta spingendo molti Paesi ad adottare strategie specifiche e a rafforzare la cooperazione reciproca per affrontare e mitigare gli impatti. Impatti che riguardano per lo...

Leggi di più

Le cyber armi della Corea del Nord

In un rapporto pubblicato lo scorso 20 febbraio, la società di sicurezza informatica FireEye ha sottolineato come le attività di cyber warfare della Corea del Nord stiano aumentando in termini di volume e sofisticatezza. Dopo il gruppo hacker noto come Lazarus, ritenuto responsabile dell’attacco di matrice ideologica sferrato nel 2014 alla Sony Pictures (rea di aver distribuito un film satirico su Kim Jong Un), un nuovo attore avrebbe fatto il suo ingresso nell’esercito “virtuale” della Corea del Nord, che secondo un rapporto del ministero della Difesa sudcoreano sarebbe composto da circa 6.000 hacker. Si tratterebbe di un nuovo gruppo...

Leggi di più

Cyber war: come fermare la propaganda jihadista

Diversi studi hanno dimostrato come nell’ultimo ventennio lo spazio digitale si sia evoluto creando al suo interno sub-realtà che hanno aperto le porte all’infiltrazione criminale così come a gruppi e organizzazioni terroristiche. Ciò che nel linguaggio anglosassone viene chiamato “Lack of knowledge” può essere definito come la nuova lacuna conoscitiva di un mondo virtuale privo di limiti fisici, al cui interno vi sono migliaia di canali e siti molto spesso nascosti all’interno della stessa rete. Parliamo del dark web, ed è qui che lo Stato Islamico (ma non solo) ha costruito buona parte della sua ascesa in rete. Dal...

Leggi di più
Eyeswiss